Cielo bianco

Alla fermata dell’autobus, una ragazza bruna cerca di non piangere. I lampioni perdono la luce, in fondo alla strada.
D’improvviso ti volti e mi dici: Basta così.

Dentro-fuori

Lui la guarda. La tocca. La bacia e la sfiora, la stringe e la spia.

Lei lo osserva. Lei lo sente mentre la guarda, la tocca, la stringe e la spia.